venerdì 29 giugno 2012

Ye Olde Swatch: Dior Addict 120 Beige Particule - Micro Beige

Shade - Luce indiretta
Shade - Luce indiretta
Today I'm bringing to light a very old polish, belonging to my “high-end make up only” period (aww, those were hard times :-)).

This Dior Addict (#120 Beige Particule - Micro Beige) dates back to July 2003; BTW I loved its double French-English name and the elaborate cap.
Considering its age I can't blame formula for being difficult to manage  (despite thinner I added): the three coats I had to layer to have a decent coverage turned out quite streaky, but I don't remember the polish being so hard to apply in the past.

It seems that I really loved this polish: a quiet cream-beige with golden shimmer (can you see the bottle is almost empty?), madness!
I was younger but much more “ladylike” ;-) now I don't think I would buy a similar shade.
Direct sunlight - Sole diretto
Shade - Luce indiretta

Oggi tiro fuori dal cassetto uno smalto vecchissimo, del mio periodo “pochi smalti e solo da profumeria” (tutti hanno dei momenti difficili :-P).

Questo è un Dior Addict che risale al luglio 2003, il 120 Beige Particule - Micro Beige (mi piacevano da morire il doppio nome francese-inglese e il tappo elaborato).
Putroppo data l'età (dello smalto :-P) l'applicazione non è stata delle migliori, nonostante avessi aggiunto del thinner, le tre mani necessarie per avere una copertura decente sono comunque risultate abbastanza strisciate (ma ai tempi non aveva questo problema).

Avete visto quanto l'avevo usato? Pazzesco! Adesso non credo proprio comprerei uno smalto di questo colore, un beige-crema semitrasparente con shimmer dorati (carino ma troppo “soft”) =_=!

18 commenti:

  1. Risposte
    1. :D A proposito di tempi che cambiano...Nel 2003 non mi pare si usasse "vintage", solo "vecchio"!!

      Elimina
  2. Caspita com'è vintage!
    Anch'io prima avevo pochissimi smalti e di profumeria, adesso quasi li snobbo invece quelli costosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;-) se pensi che una volta (un po' di anni fa, ecco) la scelta era veramente ristrettissima: o profumeria (Chanel, Dior, YSL...) o marchi tipo L'Oreal, Maybelline, Deborah.
      Adesso abbiamo molta più scelta e per fortuna la qualità (o varietà di finiture e colori, anche particolari) non implica per forza un prezzo elevato (vedi Essence, che io adoro).

      Elimina
  3. Carino il colore, molto classico, mi piace!
    Il packaging è bellissimo, come tutti gli smalti un pò costosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :-) Se non ricordo male le bottiglie adesso hanno una forma più lineare e il tappo squadrato (color argento, l'oro forse era troppo anni 90 ;-))

      Elimina
  4. Non credo che potrei farcela. Ho azzardato ad un colore neutro (un kiko rosino con qualche glitter, gentilmente donatomi dalla sposa) quando una mia cara amica ha avuto la bella pensata di volermi come testimone di nozze ed ha messo il veto tassativo sul nero (solo per me, che gentile eh?!?!). Inutile dire che l'ho rimosso appena steso.....non ce la posso proprio fare con questi colori. È più forte di me. Piuttosto unghia ignuda.
    Il mio smalto vintage, ma sarebbe più opportuno dire d'antiquariato, è un viola carico!!! (1995, quarta elementare). Avevo già le idee chiare XD Conservo ancora il boccino per ricordo, c'è ancora una goccia, ma il pennello non ci arriva. Che nervoso!!! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quarta elementare!!! Nel 1995, vediamo...Avevo già finito le superiori 0_0
      Comunque a parte uno smaltino giocattolo acquosissimo il mio primo smalto serio è stato un rosa pastello L'Oreal-Corolle, strausato e finito (forse avevo comprato una seconda boccetta). Credo fossero i primi anni 90, non riesco a trovare un'immagine su google neanche a pagarla, ma mi ricordo la boccetta, mi pare avesse una forma leggermente curva e fosse di vetro satinato. Poi in quarta superiore ho virato verso i colori ufo (sono sicura di avere avuto un giallo oro) e sempre peggio :-P (i miei primi verdi risalgono al 1996 e 1997) fino al momento serietà di cui sopra, ora definitivamente superato!

      Elimina
  5. A me sinceramente piace questo smalto, trovo ti stia molto bene!

    RispondiElimina
  6. Risposte
    1. Dal 2003 al 2009, il mio "medioevo" smaltoso :-P

      Elimina
  7. it's funny I've just seen a picture of such a Dior bottle today!! It was the 1st time I've see these bottles! I am a polish addict since a few years only! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Or maybe it's just because you're young :-) (me jealous)!!

      Elimina
  8. Il colore non fa per me. 2003...la durata degli smati ogni tanto ci stupisce

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che come durata è un po' "tirata per le orecchie", comunque avendolo usato tanto secondo me è normale che si sia addensato. Ne ho un altro del 2002, devo vedere com'è messo.
      Certo rispetto a smalti dell'anno precedente che sono già collosi non c'è da lamentarsi!

      Elimina
  9. Very pretty! :) I used to have a Dior polish from Dior Addict series, also with a double Fr-Eng name :) It finished :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Really? Which color?
      I have another Dior Addict to swatch (if it's not "glued" into the bottle), a chocolate brown one.

      Elimina

I read and appreciate every single comment (even if I'm not always able to reply), but please refrain from spamming or link dropping, if you want me to read a post of yours or visit your website send me an email, thanks :-)

Adoro leggere i vostri commenti (anche se non sempre riesco a rispondere singolarmente) <3! Per favore però non commentate solo per lasciare link/spam, se volete che legga un vostro post o visiti il vostro sito mandatemi una mail, grazie :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...