domenica 5 gennaio 2014

Indie haul: Liquid Sky Lacquer


Second part... - Seconda puntata...

Liquid Sky Lacquer

Liquid Sky Lacquer is an indie brand from the US, created by Carolyn Alderson; I think I found it thanks to an American nailblogger I follow on Instagram. Accidentally (!) I was snooping around her store a day when she just restocked, and as soon I saw her thermal-holos I knew I had to buy them.

On her on line store she sells polishes in both full (15ml) and mini size (currently 6ml; later this year, according to Carolyn, a bottle change will move them to 7.5ml). Prices vary from 9 to 12$ for a full size and half the amount for a mini.
The shipping cost is clearly displayed in your cart, and it varies according to the quantity of polishes you order and the country of destination.

The polishes reached my home (Italy) in a month and once I unwrapped them (lots of bubblewrap) I found out that each polish had a matching chiffon bag...Really a cute detail!

Pictured below are the polishes I bought (all of them are thermal holos).

Questo è un marchio americano, gestito da Carolyn Alderson; anche questo (se non ricordo male) l'ho scoperto grazie a qualche nailblogger americana che seguo su Instagram; casualmente (!) mi sono trovata a curiosare nel suo negozio una sera che aveva appena riaperto/riassortito e quando ho visto i suoi olografici termosensibili...E' partito l'ordine!


Anche lei vende gli smalti in doppio formato: full size (15 ml) e mini (6ml, Carolyn mi ha anticipato che durante l'anno dovrebbero diventare da 7,5ml). Si può comprare direttamente dal suo negozio on line*  e i prezzi vanno dai 9 ai 12$ per i full size e la metà per il corrispondente mini. Pagamento con Paypal, anche in questo caso si può controllare il costo della spedizione (una volta impostata la destinazione) man mano che si aggiunge merce al carrello.

Verso l'Italia: per il primo pezzo è abbastanza alto (13,50$), poi ad ogni oggetto aggiuntivo si incrementa di un dollaro. Quindi per 5 boccette formato mini ho pagato 17,50$ di trasporto.
Tempi di consegna (nel mio caso): ordinato il 9/11, la busta (non raccomandata) è arrivata il 10/12.

Sono rimasta piacevolmente colpita dal packaging, le boccette, oltre ad essere abbondantemente avvolte in bolle aria, erano contenute ognuna in un sacchettino di colore intonato allo smalto, veramente un dettaglio carinissimo.

*per chi teme la dogana, c'è anche un rivenditore francese, lo trovate elencato qui 

I miei acquisti:



Are you a good witch? - Wine and Roses - Teal like it is - Ender Men - Iris Illusion


Final thoughs on indie polishes: they're not cheap (especially for us "not US", shipping fees are quite high), but if you are looking for something really special (and a great customer service) I think these worth the price!
Considerazione finale sugli smalti indie: certo non sono economici, soprattutto perché per noi il costo del trasporto incide parecchio, però considerando la particolarità di colori/finiture (e secondo me anche il servizio, le venditrici sono disponibilissime, altro che certi servizi clienti di marchi nostrani)...son soldi ben spesi (parlo da smaltara, ovviamente l'Ing. è di tutt'altra opinione :D).

26 commenti:

  1. Soldi ben spesi, altroché! Grazie per questa guida all'acquisto! <3

    RispondiElimina
  2. Concordo! Se poi tieni conto anche del fatto che sono molto particolari come smalti allora e' un ottimo investimento. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del supporto (ho appena ordinato, cioè investito, in altri boccini)!

      Elimina
  3. L'arcobaleno cangiante in boccini .. spesa approvata **.**

    RispondiElimina
  4. Sì, spesso le spese di spedizione sono troppo alte... Però, questo acquisto è ben riuscito, tutti gli smalti mi sembrano davvero bellissimi! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! Non vedo l'ora che venga il sole per poterli provare :)

      Elimina
  5. Benvenuta nel tunnel degli indie!! Non potrei essere più d'accordo con te ^^ Come qualità di smalti e servizio clienti sono davvero più che soddisfatta di tutto quello che ho preso, contando poi che sono cose molto particolari che so che non troverei in nessuna profumeria o CC italiano! Dopo il primo anno un po' fuori controllo adesso mi sto trattenendo molto di più, soprattutto per i brand che non hanno rivenditori europei: al momento c'è n'è uno solo per cui ogni tanto corro il rischio, ed è Elevation Polish. Non so neanche darti una giustificazione razionale, a volte non ce ne sono ^^ I Liquid Sky sembrano bellissimi *___* Ne ho solo uno, un holo che devo ancora provare (ahimé), il Tripindicular!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ti capisco adesso, cara Regina degli Indie :) !! Gli smalti sono davvero particolari, altro che le solite cose viste e straviste...
      Peccato che, appunto, procurarseli sia laborioso (della serie "attaccata al pc la sera in cui apre il negozio") e costosetto. Ho paura di iniziare a seguire anche altri marchi, troppe tentazioni.
      [giustificazione razionale...What?]

      Elimina
  6. Wow, davvero belli.... anche se a questo punto bramo di vederli applicati sulle tue zampine!
    Interessante che esista un rivenditore europeo perchè a volte la dogana è una gran seccatura...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stavolta mi è andata bene, la fregatura dei rivenditori è che spesso hanno in "sold out" i colori che vorresti (o non li hanno tutti), e le spese di spedizione sono comunque alte, per cui vale la pena ordinare ben più di un boccino alla volta :-/

      Elimina
  7. Sono carinissimi *^* perché gli smalti più belli sono sempre oltre oceano? :(

    RispondiElimina
  8. Risposte
    1. Speravo di provarli durante le vacanze, ma qui c'è stata praticamente sempre pioggia/nebbia :(
      Farò la danza del sole per sabato!!

      Elimina
  9. wow che belli! <3 io al momento mi costringo a credere che gli indie non esistano... già spendo tantissimo così, figuriamoci se mi addentrassi in questo (favoloso) mondo :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per un bel po' sono riuscita ad ignorarli anch'io...:-P adesso che ho provato questi però è una missione impossibile!!

      Elimina
  10. Devo assolutamente provare qualche smalto "indie", però penso di che rimarrò in Europa per i miei acquisti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ancora non ho provato direttamente nessun rivenditore europeo (francesi, olandesi...), purtroppo per alcuni marchi (vedi A-England) ora solo loro l'unica fonte possibile (e certi hanno spese di spedizione da piangere).

      Elimina
  11. Presi!!!! No, cioè, solo due di questi 4... più altri due :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso provare a indovinare? Di questi: Teal like it is e Iris Illusion?

      Elimina
    2. Ebbene no! Di questi Teal like it is e Wine and Roses (messo a caso nel carrello... lunga storia). In più Fuchsia Illusion e Caramel Apple :D

      Elimina
    3. Beh dai, uno su due non è male!! Fuchsia Illusion è nel mio secondo ordine (in viaggio) :D
      La storia del Wine and Roses "scappato" nel carrello mi incuriosisce molto comunque...

      Elimina
    4. Ecco, ora son ancora più curiosa :-0

      Elimina

I read and appreciate every single comment (even if I'm not always able to reply), but please refrain from spamming or link dropping, if you want me to read a post of yours or visit your website send me an email, thanks :-)

Adoro leggere i vostri commenti (anche se non sempre riesco a rispondere singolarmente) <3! Per favore però non commentate solo per lasciare link/spam, se volete che legga un vostro post o visiti il vostro sito mandatemi una mail, grazie :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...