domenica 6 agosto 2017

Swatch: OPI Over the Taupe


Here is another polish I bought in 2010...This one was not a random Ebay purchase, I chose it purposely on Transdesign (haul post), probably because at that time it was quite famous.
It's OPI Over the Taupe, a polish released in 2009 (Brights collection) and still part of their "classic"shades.

The polish is quite watery, actually I was afraid it was because of its age, but reading back my old comparison posts (here is a taupe one) I realized that the formula has always been that runny.
I took a picture after the second coat and it was really unpresentable (see picture), but after the third one there were no more discolored patches. The shade became more intense, and besides, the surface was really glossy (no top coat for these swatches), I really liked it!

Ecco qui un altro smalto comprato nel 2010...Questo è stato un acquisto un po' più mirato (da Transdesign, qui il post haul), probabilmente ne avevo sentito parlare da qualche parte ai tempi. Si tratta di OPI Over the Taupe, un classico OPI ormai (infatti è uscito nel 2009 con la collezione Brights, ma è tuttora presente nella loro cartella colori).

Il taupe del nome è un termine vago che si può usare per definire un'ampia gamma di marrone-grigio o grigio caldo, si potrebbe tradurre come "talpa" (non altrettanto bello da pronunciare).
Qualche anno fa andava veramente tantissimo (o almeno, io di smalti simili ne ho comprati un tot).

Lo smalto si è rivelato abbastanza acquoso, mi era venuto il dubbio che fosse per via dell'età, ma rileggendo i vecchi post ho visto che era così già nel 2011, ai tempi delle prime comparazioni (tipo questa).
Ho scattato una foto dopo due passate, ma non era proprio presentabile: su unghie anche non lunghissime ne servono sicuramente tre. 
Va detto che dopo la terza passata il colore si intensifica e diventa davvero bello e super lucido (niente top coat per questi swatch).




Thanks for reading!
Grazie per essere passate! 


Purchase/Acquisto: 03/2010
Swatch: 07/2017
Post: 08/2017

12 commenti:

  1. Tre passate è troppo per me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di solito anche per me, ma con due questo era proprio inguardabile :-(

      Elimina
  2. Per me c'è un prima e dopo i taupe, sono irrinunciabili nonostante abbia cambiato un pò colori, anche sui piedi. Di solito prediligo quelli meno marroni. Strano che un OPI richieda tre passate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa ha stupito anche me (infatti sono andata a rileggere i vecchi post), comunque ho notato che i miei "primi" OPI, cioè quelli 2008-2009-2010, hanno una certa acquosità (ovvero non sono molto viscosi), che senti anche agitando la boccetta...Comunque certi sono belli coprenti comunque...Mah!
      Di taupe ai tempi ne avevo presi parecchi, poi dopo un po' ho smesso di usarli (sai quando ti "dimentichi" di avere certe cose), credo che comunque al prossimo cambio stagione (mi sanno di autunno) li rispolvererò!

      Elimina
  3. Dopo tre passate migliora moltissimo! Direi "cara vecchia talpa", buono, ma io nella mia testa gli aggiungo subito qualche stamping, dorato o argentato... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara vecchia talpa :-D A me piace anche "liscio", ma non in questa stagione ^_^

      Elimina
  4. Forse questo colore non andrebbe bene per me, sono molto chiara di carnagione (praticamente una mozzarella!) e con alcuni tipi di marrone non mi ci vedo molto!
    Vederlo sulle tue unghie è un colore molto bello, però è davvero strano che uno smalto OPI necessiti di tre passate! Anche se l'unico OPI che ho, un color carta zucchero, ho notato che anche lui è un po acquoso...forse sarà la prima generazione di questi smalti!
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emanuela, sono anch'io molto pallida (e tendente al giallino), però credo che questi marrone-grigio stiano bene anche alle mozzarelle come noi (magari meglio di altri marrone più caldi) ;-)
      Non ho OPI molto recenti da confrontare (credo, dovrei controllare negli untried), andando avanti con la prova di quelli del 2010 controllerò se ce ne sono altri così (il tuo di che collezione fa parte?).

      Elimina
  5. Anche io voto per lo stamping! Direi sui toni dell'arancio-bronzo, magari rispolverandolo in autunno :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco di smalti bronzo da stamping dovrei averne qualcuno...Per l'autunno invece non sono pronta!!!!! :-P

      Elimina
  6. Decisamente non il mio colore :) eccerto, era il periodo del Chanel Paradoxal, la cui base era proprio un talpa, sbaglio? Mai amato ma tutti sembravano desiderarlo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho dovuto affidarmi a Google, ricordavo l'hype per lo smalto, ma non il colore...Lui era quello con i riflessi viola (ho letto che era stato definito "griolet", da grey-violet), poi c'era il talposo Particulière. Tra i due decisamente preferirei il primo.

      Elimina

I read and appreciate every single comment (even if I'm not always able to reply), but please refrain from spamming or link dropping, if you want me to read a post of yours or visit your website send me an email, thanks :-)

Adoro leggere i vostri commenti (anche se non sempre riesco a rispondere singolarmente) <3! Per favore però non commentate solo per lasciare link/spam, se volete che legga un vostro post o visiti il vostro sito mandatemi una mail, grazie :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...