giovedì 23 marzo 2017

Essence Honey Care - scrub & mask [review- recensione]


A couple weeks ago I went to Müller (Nova Gorica) and found the new Essence products (in Italy they just came out, as usually later than other countries as Germany or well...Slovenia). I still can resist the temptation to buy new polishes (short nails = no swatching), but...New nail care products? Yes please! So I bought these two "Honey care" jars and tried them a couple of times, here is my opinion:
Un paio di settimane fa sono stata al Müller (Nova Gorica) e ho trovato l'espositore Essence già assortito con i nuovi prodotti (qui da noi dovrebbero essere usciti lunedì).
Se riesco a resistere ancora agli smalti (ok, quasi), perché tanto non sono in grado di fare swatch, non posso dire altrettanto per i prodotti nail care...Così mi sono portata a casa i due barattolini "novità" della linea Honey Care; ho provato i prodotti alcune volte, ecco qui le mie impressioni:


HONEY CARE REGENERATING NAIL & CUTICLE MASK


According to Essence website and label:"Enriched with honey, this mask regenerates and nourishes dry and stressed cuticles. rub in, leave to soak briefly & remove residues with a cloth or warm water."

The cream looks like vanilla pudding and the smell actually reminded me more of "furniture" wax/beeswax than honey. Applying it I noticed its peculiar stickiness and immediately guessed that it contained a lot of glycerin.

This "regenerating mask" is not the typical moisturizing cream/butter, as you have to apply, rub and then remove. Actually I prefer balms/butters that you can leave on your cuticles, apparently I was too excited about the new products and overlooked the term "mask".

Stando a quanto scritto sul sito Essence, fino a ieri ancora in inglese (traduco io approssimativamente):"arricchita con miele, questa maschera rigenera e nutre le cuticole secche e stressate. Applicare frizionando, lasciare assorbire brevemente (tipo impacco?) e rimuovere i residui con una salvietta o dell'acqua calda".

Il profumo più che il miele mi ricorda la cera d'api per i mobili; la crema ha il colore e anche l'apparente consistenza del budino alla vaniglia e quando si stende se ne nota la "viscosità" particolare: infatti prima ancora di leggere la lista ingredienti avevo intuito che uno degli componenti principali era la glicerina.

La crema quindi non è quindi il classico prodotto idratante, non si assorbe comunque del tutto e va rimossa dopo un po'.
Personalmente preferisco i prodotti più "grassi" (intendo ricchi di olii o burri), da spalmare e lasciare sulle unghie, piuttosto che questo tipo di impacchi. Oggettivamente avrei dovuto fare più attenzione al nome del prodotto, in fondo si chiama "maschera"! Da una sommaria analisi dell'inci (in fondo al post) non sembra comunque male.




HONEY CARE SMOOTHING NAIL & CUTICLE SCRUB


Again, let's read Essence label:"Softens cuticles, removes impurities and smoothens the nail surface for clean, even nails. Rub in & remove residues with a cloth or warm water."

I tried it a couple of times: it's a delicate scrub, but a far cry from a specific cuticle remover. Actually I think that, as for the mask, this is not a product that I would use for my usual nail care routine.

Anche qui traduciamo a occhio quanto riportato sul sito:"Ammorbidisce le cuticole, rimuove le impurità e liscia la superficie dell'unghia, per unghie pulite ed uniformi. Applicare massaggiando e rimuovere i residui con una salvietta o acqua calda".

E' una cremina abbastanza consistente, con qualche granulo tipo scrub (pochi); ha lo stesso odore dolce della maschera. L'ho provata un paio di volte, sciacquandola con acqua calda...E' uno scrub delicato e piacevole da usare, ma sicuramente non efficace come un cuticle remover "mirato". 

Diciamo che valgono le stesse considerazioni fatte per la maschera, non è proprio il tipo di prodotto che preferisco per la cura abituale delle mani/unghie...


Final remarks:

Generally speaking I think that both products would be ok just for an occasional use, considering that after (greasy) application there must be a removal (so you can't use them before going to bed, for instance).
Anyway I must admit that I might be biased by that fact that I have problems with all masks :-P: I often buy them with enthusiasm (for the good of my tired face), but then I let/forget them in the bathroom cupboard (by the way I just have a bunch of Sephora ones, I hope they do not have a -close- expiry date).



Considerazioni finali:

In generale mi sembrano due prodotti fatti per essere usati una volta ogni tanto, quando si può stare per un po' con le mani pasticciate (senza toccare niente), sapendo poi di doversele sciacquare (quindi niente applicazione a letto prima di dormire).

Comunque io non faccio testo, sono negligente anche con le maschere viso, ogni tanto ne compro un tot e mi riprometto di usarle, per il bene della mia faccia stanca, poi restano seminascoste per mesi nell'armadietto del bagno (ne ho un set di Sephora in attesa da parecchio, spero non abbiano data di scadenza).



Ingredienti principali cercati su biodizionario

Regenerating nail & cuticle mask
AQUA (WATER)   AQUA       solvente 
GLYCERIN   GLYCERIN       denaturante / umettante / solvente 
CETEARYL ALCOHOL   CETEARYL ALCOHOL       emolliente / emulsionante / stabilizzante emulsioni / opacizzante / viscosizzante
ISOPROPYL ALCOHOL  ISOPROPYL ALCOHOL       antischiuma / solvente 
STEARIC ACID
PALMITIC ACID   PALMITIC ACID      emolliente / emulsionante
MEL EXTRACT
CETEARYL GLUCOSIDE   CETEARYL GLUCOSIDE       emulsionante 
PROPYLENE GLYCOL   PROPYLENE GLYCOL      umettante / solvente
SODIUM CETEARYL SULFATE   SODIUM CETEARYL SULFATE       tensioattivo 
GLYCINE SOJA (SOYBEAN) OIL   GLYCINE SOJA       vegetale / emolliente se da agricoltura biologica Verde se OGM rosso
TOCOPHEROL   TOCOPHEROL      antiossidante
GLUCONOLACTONE   GLUCONOLACTONE       additivo 
ETHYLHEXYLGLYCERIN
XANTHAN GUM
HYDROLYZED MILK PROTEIN LACTOSE
DAUCUS CAROTA SATIVA (CARROT) ROOT EXTRACT
BETA-CAROTENE
CALCIUM GLUCONATE
PHENETHYL ALCOHOL
CAPRYLYL GLYCOL, PHENOXYETHANOL
SODIUM BENZOATE
BENZYL ALCOHOL
POTASSIUM SORBATE
PARFUM (FRAGRANCE)
COUMARIN
CI 15510 (ORANGE 4)
CI 19140 (YELLOW 5)

Smoothing nail & cuticle scrub 
AQUA (WATER)   AQUA       solvente
GLYCERIN   GLYCERIN       denaturante / umettante / solvente 
CETEARYL ALCOHOL   CETEARYL ALCOHOL       emolliente / emulsionante / stabilizzante emulsioni / opacizzante / viscosizzante 
ISOPROPYL PALMITATE   ISOPROPYL PALMITATE       antistatico / legante / emolliente / solvente 
OLEA EUROPAEA (OLIVE) SEED POWDER
MEL EXTRACT   MEL      emolliente / umettante / additivo biologico
PROPYLENE GLYCOL   PROPYLENE GLYCOL      umettante / solvente
SODIUM CETEARYL SULFATE   SODIUM CETEARYL SULFATE       tensioattivo 
STEARIC ACID (dipende dalla provenienza)
GLYCINE SOJA (SOYBEAN) OIL   GLYCINE SOJA       vegetale / emolliente se da agricoltura biologica Verde se OGM rosso
TOCOPHEROL   TOCOPHEROL      antiossidante
PALMITIC ACID   PALMITIC ACID      emolliente / emulsionante
CETEARYL GLUCOSIDE   CETEARYL GLUCOSIDE       emulsionante 
ETHYLHEXYLGLYCERIN   ETHYLHEXYLGLYCERIN      Conservante, Battericida
GLUCONOLACTONE   GLUCONOLACTONE       additivo 
XANTHAN GUM   XANTHAN GUM      legante / stabilizzante emulsioni / viscosizzante
HYDROLYZED MILK PROTEIN LACTOSE
DAUCUS CAROTA SATIVA (CARROT) ROOT EXTRACT
BETA-CAROTENE
PHENETHYL ALCOHOL
CAPRYLYL GLYCOL
CALCIUM GLUCONATE
PHENOXYETHANOL
SODIUM BENZOATE
BENZYL ALCOHOL, POTASSIUM SORBATE
PARFUM (FRAGRANCE)
COUMARIN


Thanks for reading!
Grazie per essere passate! 

domenica 19 marzo 2017

Swatch: Shaka Gel Look 02 Red Sunset

Shaka Gel Look 02 Red Sunset

Shaka Gel Look 02 Red Sunset
 
I found a lot of swatches in my pictures folder (I've got a huge backlog :-0), but for today's post I chose a classic shade: red creme.

This one is from Shaka, an Italian brand that I really love (unfortunately their polishes are not so easy to find lately); it belongs to "Red Show" collection, that included seven "gel look" nail polishes and matching lipsticks (my skittle post is here).

This is n. 2 Red Sunset, a beautiful bright red, two easy coats for my swatches.

Shaka Gel Look 02 Red Sunset

Sfogliando la mia cartella delle fotografie ho trovato swatch di tutti i tipi (quanto arretrato avevo/ho!!), ma per oggi ho scelto un super classico: laccato rosso.
Lo smalto in questione è uno Shaka (o per esteso Shaka Innovative Beauty), marchio italiano che adoro.
Questo è il n. 2 Red Sunset, della collezione Red Show (composta da sette smalti gel look e altrettanti rossetti abbinati - qui il mio skittle post); è un bel rosso intenso, fotografato dopo due facili passate.

Aggiungo una "breve" :-P digressione sul marchio, perché andando a cercare informazioni sul loro sito ufficiale ho visto che (ancora) non ci sono aggiornamenti relativi alle ultime collezioni (intendo quelle a cui ero arrivata io), tipo la Deep -già con le bottigliette nuove, al posto delle cilindriche- o questa Red Show, che risale all'inverno 2015-2016 e per la quale comunque era stata distribuita una cartella stampa con foto e informazioni.
In "compenso" alcuni prodotti nuovi si trovano sul sito Ovs, dal quale sono acquistabili on line, ma senza riferimenti precisi alle collezioni o ai colori (per dire ho trovato alcuni rossetti della Red Show, ma bisogna avere il codice dell'etichetta sottomano per capire che sono proprio loro).
Ultimo, ma non meno importante, mi pare che abbiano rivisto anche la politica distributiva, dal negozio Upim di Udine è sparito il mega espositore con tutti gli smalti ed il make up e nell'OVS del centro commerciale vicino casa sono rimasti solo gli accessori e la linea bagno.
La linea completa si può trovare sicuramente all'OVS di Trieste, ma onestamente 60km...Non è proprio dietro l'angolo.

Insomma Shaka ha prodotti molto validi secondo me (gli smalti sicuramente), ma qui sta diventando difficile da trovare, peccato!



P.S. I used it also as a stamping polish (on a white base - plate BP-L020) here is the result:
P.S. L'ho usato anche come smalto da stamping (su base bianca - plate BP-L020), questo è il risultato:



Thanks for reading!
Grazie per essere passate! 

sabato 11 marzo 2017

Swatch: A-England Captive Goddess + comparazione

A-England Captive Goddess

A-England Captive Goddess

Today I'm showing you an indie polish: Captive Goddess from A-England.
It belongs to Rossetti's Goddess collection: I would have bought all four of them just for the "Preraffaeliti" theme <3, but eventually I got just this one (Proserpine was out of stock when I placed my order ç_ç).
Captive Goddess has a very indefinite color: it's a sort of light blue-greenish-grey, with a subtle purple hue (visible just at a certain angle) and a soft holo effect.
The A-England formula is great as usual (coverage and evenness), two coats for these swatches.

Oggi è il turno di un indie: Captive Goddess di A-England, dalla collezione Rossetti's Goddess. Premetto che li avrei presi tutti e quattro solo per il tema (Preraffaeliti <3), alla fine la scelta è caduta su questo (avrei voluto anche Proserpine, ma era out of stock quando ho fatto l'ordine).

Captive Goddess è uno smalto con un colore difficilissimo da descrivere: è una specie di azzurro-verde-grigio con un effetto holo diffuso e un leggero riflesso viola (visibile a certe angolazioni "estreme" o sulle punte).
Formula eccezionale da A-England, lo smalto è coprente (e liscio) in due passate. 

A-England Captive Goddess

A-England Captive Goddess
Purple/lilac hue - Riflesso viola

The following day I decided to compare it with another indie polish: Emily de Molly On Edge. They have the same indefinite blue-ish/greyish color, but OE is darker and the holo effect is different and more visible.

Il giorno dopo averlo swatchato l'ho comparato con un altro indie, che avete già visto qui sul blog: On Edge di Emily de Molly...I colori sono dello stesso tipo "indefinibile", ma OE è più scuro e l'effetto holo è decisamente più "flash".


That's all, thanks for reading!
E' tutto, grazie per essere passate! 
Purchase/Acquisto: 07/2015
Swatch: 08/2015
Post: 03/2017
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...